chi è in possesso del requisito delle tre annualità di servizio. Nuovi Concorsi 2021 in arrivo per il Comune Bari dopo che la Giunta Comunale ha approvato il nuovo piano assunzionale 2020-2022, in particolare si parla di 350 nuove assunzioni di personale che andranno ad incrementare l’attuale organino del comune pugliese i quali assicureranno un ricambio generazionale nell’organico del Comune di Bari. Iscrizioni a.s. 2021/2022 Circolare ministeriale n. 20651 del 12.11.2020 17 Novembre 2020 17 Novembre 2020 Si pubblica la nota ministeriale, prot. Con questo DPCM il governo ha disposto la sospensione delle prove, il concorso scuola straordinario infatti era già concluso da qualche mese e i candidati si apprestavano a svolgere le prove scritte che poi sono state bloccate, ciononostante una parte dei candidati è riuscita a svolgere le prove infatti queste ultime si svolgevano su più giornate proprio per evitare grossi assembramenti. Per questo bando pubblico i posti disponibili per le assunzioni sono in totale 12.863. Pensioni scuola: quota 100, Covid e stop concorsi, nel 2021-2022 27.000 cattedre vuote. Nel corso del 2020 è prevista una maxi sanatoria per oltre 24.000 insegnanti precari con almeno tre anni di servizio. Per coding si intende letteralmente la programmazione, ma non nel senso tradizionale del termine, poiché applicato alla scuola serve a far acquisire ai bambini e ragazzi un linguaggio computazionale volto alla risoluzione di problemi più o meno complessi. Ma vediamo ora quali sono le novità per il 2021 per questo bando. In questo articolo analizzeremo quali sono i Concorsi autorizzati dalla legge di Bilancio e a chi sono rivolte le future assunzioni.. Infatti, con la bozza della Legge di Bilancio 2021 sono arrivate numerose novità in merito alle nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione e nelle Forze Armate e di Polizia con nuovi Concorsi Pubblici in arrivo. Views. Si attende anche di conoscere se ci sarà una prova preselettiva, prevista dal bando nel caso in cui i candidati siano in numero 4 volte superiore rispetto ai posti a concorso. Quali sono i requisiti richiesti per entrare in graduatoria? (in aggiornamento), Decreto Natale, nuovi chiarimenti governo su visite a parenti ed amici, Un nuovo piano di reclutamento dei precari della scuola, il connubio tra Anli e Als, Variante inglese del Sars-Cov-2, ultime notizie: isolato a Roma il primo caso, parlano gli esperti, Nuovo Decreto Natale: chiarimenti governo su spostamenti dal 24 dicembre al 6 gennaio, Decreto Natale, controlli e sanzioni: ecco cosa si rischia, Pensione di gennaio con conguaglio: il calendario ufficiale. Ricordiamo che per il Concorso Scuola Ordinario 2020 sono pervenute circa  76.000 domande di partecipazione per il bando ordinario relativo alla scuola infanzia e primaria, mentre le domande di partecipazione sono 430.000 per la scuola secondaria di I e II grado. presentazione domande: dal 28 maggio al 15 luglio; titolo di abilitazione alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; titolo di accesso alla specifica classe di concorso congiuntamente a titolo di abilitazione all’insegnamento per diverso grado o classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; titolo di accesso alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente congiuntamente al possesso dei 24 CFU/CFA di cui all’articolo 1, comma 181, lettera b), numero 2.1 della Legge. Per i due concorsi ordinari, invece, probabilmente le domande dovranno essere inviate tra il 15 di giugno e il 31 luglio. Ecco come sono suddivisi i posti di lavoro disponibili: Vediamo nel dettaglio cosa sapere sui concorsi scuola 2020 pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica (4ª serie speciale, concorsi ed esami) n. 34 del 28 aprile 2020. Anche qui al momento non si sà se verrà espletata anche una prova preselettiva, sarà compito degli Uffici Scolastici Regionali stabilire questa necessità in base al numero di candidature di  pervenute per ogni classe di concorso e per ogni singola regione. Concorso docenti di cui al D.D. Vediamo ora nel dettagli quanti sono i posti disponibili per i bandi di concorso che abbiamo visto. La procedura introdotta quest’anno sarà molto semplificata, i candidati e aspiranti docenti saranno sottoposti ad una sola prova d’esame, la prova sarà di tipo scritta e sarà “computer based”. Quando esce il bando di concorso per il Personale ATA? decreto Rilancio – decreto legge 19 maggio 2020, n. 34- ha incrementato infatti di 8.000 posti i 25.000 messi inizialmente a concorso. Per le procedure concorsuali che abbiamo elencato in programma nel 2021 i posti totali disponibili saranno 77.863 assunzioni a fronte dei 61.863 inserimenti inizialmente previsti dai bandi. La procedura concorsuale e la raccolta della candidature è terminata il 31 Luglio 2020, il prossimo step è la pubblicazione del calendario delle prove a cui dovranno prendere parte gli aspiranti docenti, purtroppo la pubblicazione nel corso del 2020 è slittata per via dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid che ha bloccato praticamente molte attività per molti mesi nel corso del 2020. Nelle prossime settimane si avranno sicuramente notizie più certe sulla sorte del concorso ordinario per docenti, la pubblicazione del nuovo DPCM è avvenuta da pochi giorni e per tanto si dovrà monitorare l’andamento della curva epidemiologica e capire se il numero dei contagi scenderà oppure no, tutto dipenderà da questo, per tanto il futuro dei concorsi scuola dipenderà da questo, sta di fatto che una ripresa delle operazioni legate ai bandi scuola prima della fine del 2020 resta molto difficile. abilitazione alla specifica classe di concorso; titolo di accesso alla specifica classe di concorso congiuntamente a titolo di abilitazione all’insegnamento per diverso grado o classe di concorso; titolo di accesso alla specifica classe di concorso; per i posti di sostegno, specializzazione sul sostegno per lo specifico grado (secondaria di primo o secondo grado). Concorso ordinario infanzia e primaria. Ma vediamo alcuni dettagli relativi a queste prove d’esame, come si svolgeranno e su quali argomenti verteranno: Tutti coloro che sono interessati alla partecipazione di questo bando dovranno inviare la domanda di adesione entro e non oltre le ore 23.59 del 31 Luglio 2020, la domanda andrà presentata attraverso la piattaforma Polis Istanze Online, che verrà attivata a partire dalle ore 9.00 del 15 giugno 2020. Verranno quindi banditi insieme il concorso ordinario e un concorso straordinario per almeno 24.000 posti nella scuola secondaria di primo e secondo grado che sarà riservato ai docenti che abbiano almeno tre anni di anzianità nella scuola secondaria, uno dei quali nella classe di concorso per la quale concorrono. Secondo quanto contenuto nell’ultimo DPCM datato 3 Novembre 2020 firmato dal Premier Conte per far fronte all’emergenza Covid 19, i concorsi pubblici sono sospesi e per tanto anche il concorso scuola Docenti Ordinario per la scuola infanzia primaria e concorso ordinario per la scuola secondaria, stiamo parlando del bando che porta con se circa 45.000 nuove assunzioni di insegnanti, in questi giorni molti si chiedono se il tutto sia stato rinviato al 2021, nell’articolo cerchiamo di fare il punto sulla situazione e capire se il concorso si terrà nel 2020 o nel 2021. Stipendi, trattamento integrativo 2021: a chi spetta? Valuterà la prova il comitato di valutazione composto anche da un membro esterno. Le prove d’esame relative a questo bando si svolgeranno successivamente a quelle del bando ordinario che abbiamo visto in precenza, anche per questo motivo la pubblicazione delle prove è slittata. Write CSS OR LESS and hit save. Sicuramente ci sarà una precedenza al bando di concorso straordinario della scuola secondaria per il quale, come confermato dalla Azzolina, la fase di invio delle domande dovrebbe partire il 28 maggio per essere completata il 3 luglio. Il concorso verterà su una prova scritta a risposta multipla. A differenza del bando straordinario questo bando si compone di più prove d’esame, in particolare sono previste una eventuale prova preselettiva nel caso in candidati fossero in numero elevato, una prima prova scritta, una seconda prova scritta ed una prova di tipo orale a cui saranno sottoposti tutti i candidati. Novità in arrivo per i Concorsi Scuola dedicati all’Assunzione di nuovi Docenti, in questi giorni il Ministro della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone ha fatto sapere che entro fine aprile 2020 i bandi saranno pubblicati in gazzetta ufficiale e le assunzioni dei nuovi docenti verranno effettuate in tempo per l’inizio del prossimo anno scolastico 2020-2021. Nel 2021 si svolgerà anche il concorso docenti ordinario per l’assunzione di insegnanti nella scuola secondaria (medie e superiori), questo bando è riservato agli aspiranti docenti laureati in possesso dei requisiti previsti per accedere all’insegnamento, compresi 24 crediti CFU/CFA in settori formativi psico antropo pedagogici e nelle metodologie didattiche. aver svolto, tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020, su posto comune o di sostegno, almeno 3 anni di servizio, per il posto di sostegno, titolo di accesso alla procedura e, almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre, possesso del titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso richiesta (laurea con eventuali CFU per la classe di concorso o diploma per ITP). Riconoscimento corsi a.s. 2021/2022- scadenza 15 ottobre 2020. Dopo la pubblicazione del DPCM del 3 Novembre 2020 il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato una nota con la quale informa che fino al 3 dicembre prossimo sono sospese le prove del concorso straordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Secondo quanto contenuto nella Legge di Bilancio 2021 in approvazione entro la fine di dicembre 2020 il governo stanzierà fondi per nuove assunzioni di docenti nella scuola pubblica italiana, i nuovi inserimenti riguarderanno tutti i gradi di istruzione scuola secondaria, primaria e dell’infanzia. il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017). Queste graduatorie, attualmente utilizzate per reperire supplenti da inserire nelle scuole di tutta Italia, saranno valide solo per un biennio: 2020/2021 e 2021/2022. Concorsi scolastici 2021/2022 Scadenza: 15 gennaio 2021 (ore 17:00) Concorsi scolastici generali 2021/2022 FU n. 97 del 4 dicembre 2020. Per quanto riguarda lo svolgimento delle prove ci saranno delle novità rispetto al passato dovute all’emergenza sanitaria scaturita dalla diffusione del Covid 19. aspiranti docenti che hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, su posto comune o di sostegno, tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020; aspiranti docenti che hanno svolto almeno un anno di servizio, tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020, nella specifica classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale concorrono; titolo di studio coerente con la classe di concorso richiesta; per i posti di sostegno, idonea specializzazione. Novità concorso ministero della Giustizia 2021: profili ricercati, numero di posti messi in bando, requisiti per partecipare, modalità svolgimento concorso e assunzioni. Si pubblica la nota relativa all’oggetto riportante modalità, requisiti e tempistica di presentazione delle candidature, con i tutorial allegati relativi alla piattaforma S.O.F.I.A. La prova scritta su posto comune si articolerà nel seguente modo: Per quanto riguarda la prova scritta su sostegno essa si articola in: All’interno del bando pubblicato ieri in Gazzetta viene specificato che i punti saranno passimo 80 per la prova scritta e un massimo di 20 punti per la valutazione dei titoli, gli aspiranti docenti supereranno la prova raggiungendo un punteggio minimo di almeno 56/80. d’Annunzio” CHIETI-PESCARA, Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como, Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Università degli Studi di NAPOLI “Parthenope”, Università degli Studi di NAPOLI “L’Orientale”, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – NAPOLI, Università degli Studi “Mediterranea” di REGGIO CALABRIA, Università per Stranieri “Dante Alighieri” di REGGIO CALABRIA, Università degli Studi di ROMA “La Sapienza”, Università degli Studi di ROMA “Tor Vergata”, Università degli Studi Internazionali di ROMA (UNINT), Libera Università degli Studi “Maria SS.Assunta” – LUMSA, Università degli Studi del SANNIO di BENEVENTO, Università Telematica “LEONARDO da VINCI”, Università Telematica “GIUSTINO FORTUNATO”, Università degli Studi “Guglielmo Marconi” – Telematica, Università Telematica Internazionale UNINETTUNO, UNICUSANO Università degli Studi Niccolò Cusano -Telematica Roma, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. La domanda si dovrà inviare per via telematica tramite il servizio Istanze Online; si tratterà di un’autocertificazione, con i docenti che dovranno inserire i servizi effettuati così come ogni altra informazione che verrà richiesta dalla piattaforma. La graduatoria dei partecipanti sarà stilata in base al voto ottenuto, sui titoli dichiarati e gli anni di servizio maturati. Per quanto riguarda la scuola d’infanzia e primaria invece i posti messi al bando saranno 17.000, oltre al personale docente si prevedono stabilizzazioni contrattuali per il personale addetto alle pulizie, per un totale di 11.000 posizioni, le nuove assunzioni saranno effettuate sulla base di una graduatoria e senza colloquio. CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO DOCENTI; ... Master per docenti post laurea 2020/2021. Riepiloghiamo ora quali sono le date di scadenza dei concorsi scuola 2020-2021 e le date degli step successivi dei bandi: Concorso ordinario scuola primaria e infanzia, Concorso abilitazione insegnamento scuola secondaria. Decreto Presidente Regione n. 204 del 14.5.2019 - Aggiornamento per la Regione Valle d'Aosta delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo - triennio scolastico 2019/2020, 2020/2021 e 2021/2022 2021/2022 con l’invito a darne la massima diffusione sui propri siti istituzionali. 6.335 per l’anno 2021/2022. Quindi i candidati per il concorso ordinario scuola dell’infanzia e primaria e secondaria prevede oltre 500 mila candidati. N.B. ... di assunzione relativa all'avviso del 26/11/2020 per la stipula di contratto di lavoro a T.D. Normalmente il Ministero lo avvia in primavera, anche se, data l’attuale emergenza sanitaria, è difficile prevedere se ci saranno modifiche alla solita tempistica. Per l’inizio del 2021 si attende quindi la pubblicazione del nuovo calendario MIUR delle prove d’esame a cui saranno sottoposti i candidati che non hanno ancora svolto le prove. Anche in questo caso dovranno acquisire i 24 Cfu; L’intesa siglata tra Miur e Sindacati prevede inoltre anche l’immissione dei vincitori del concorso 2016 e 2018 e dei docenti ancora inseriti in GaE, su base volontaria, in una Regione diversa rispetto a quella della graduatoria di appartenenza; E’ previsto inoltre un bando di concorso per i “DSGA facenti funzioni”, con almeno tre anni di servizio nei precedenti otto. Iscrizioni scuola 2021/2022: oggi 19 dicembre scatta procedura registrazione 19 Dicembre 2020; Concorsi docenti di religione: scontro tra i vescovi 19 Dicembre 2020; Riapertura scuola, Sasso: ‘Premier Conte, lasci perdere gli insegnanti’ 19 Dicembre 2020 CTRL + SPACE for auto-complete. I 24 CFU sono dei Crediti Formativi introdotti dal Ministero dell’Istruzione (MIUR) per la partecipazione al Concorso Scuola per diventare docente, introdotti con la Legge denominata “Buona Scuola” del Governo Renzi, ancora oggi sono un requisito per accedere a determinati concorsi e lo saranno anche per il 2020, in questo articolo andremo a vedere a cosa servono, perchè sono stati introdotti, come conseguirli e quanto costano i 24 CFU. Il Ministro dell’Istruzione Fioramenti ha affermato con con questo decreto legge si vuole combattare per la prima volta in modo serio e diretto il problema dei docenti precari, sui quali anche l’Unione Europea ha bacchettato l’italia proprio per aver abusato di contratti a termine nel corso degli ultimi 5 anni. Ciò permetterà dunque di inserire un maggior numero di docenti di sostegno nelle scuole di ogni ordine e grado. Le dichiarazioni del Ministro Vedi anche Concorsi per docenti delle scuole comunali; Offerte d’impiego presso l’Amministrazione cantonale; Applicazione mobile. Lucia Azzolina, ... Si tratta di un’intesa tramite cui si andranno a coprire i posti vacanti nel prossimo triennio: dal 2020/2021 al 2022/2023. Durante l’ultima discussione alla Camera dei Deputati sul Decreto Scuola 2020 ci sono state delle novità introdotte con un apposito emendamento che hanno aggiunto delle novità per tutti coloro che prenderanno parte al Concorso Scuola 2020 per diventare docenti. Il periodo di prova si concluderà con una prova finale nella quale gli interessati dovranno dimostrare di saper condurre una lezione. Le prime assunzioni ci saranno a partire dal nuovo anno scolastico, quindi settembre 2020. Di seguito mettiamo a disposizione il bando completo pubblicato in Gazzetta Ufficiale: https://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=f3UTPnLlLKiOmUdhHLeNww__.ntc-as4-guri2b?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-04-28&atto.codiceRedazionale=20E05138. ... 2020-2021 e 2021-2022; Pubblicato Bando di concorso Premio "Nicholas Green" e scheda di ... 2020/2021 e 2021/2022 - Rettifica scuola I grado. Il bando di concorso ordinario permetterà l’immissione in ruolo di 25.000 docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, la procedura concorsuale avverrà su base regionale, l’abilitazione all’insegnamento sarà garantita dal superamento di tutte le prove concorsuali, l’abilitazione sarà valida per le classi di concorso per cui si concorrre. Scuolainforma è un contenitore di informazioni per gli operatori del mondo della scuola. Nel testo del Decreto Scuola in esame un punto molto importante è dedicato agli insegnanti precari. Stando sempre a quato riferimento dal Ministero per bocca della Ministra Azzolina aveva assicurato il proprio impegno a far svolgere la preselettiva subito dopo la conclusione del concorso straordinario, prevista per il 16 novembre. Da quest’anno saranno messi a concorso anche i docenti di lingua e integrazione ... nelle scuole cantonali per l'anno scolastico 2021/2022. 2020/2021, personale docente di posto comune e … In quale periodo dell’anno? E’ possibile concorrere per più procedure mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intende partecipare. La scadenza del bando è fissata per il 3 luglio 2020, tutti coloro che sono interessati a partecipare al suddetto bando dovranno inviare la domanda di partecipazione al bando entro e non oltre le ore 23.59 del 3 luglio 2020, le domande dovranno essere inviate attraverso la piattaforma Polis Istanze Online, che verrà attivata a partire dalle ore 9.00 del 28 maggio 2020. Nell’ambito delle procedure per lavorare all’interno della scuola pubblica non tutti sono obbligati a conseguire i 24 CFU che abbiamo visto e spiegato in maniera approfondita, vediamo quindi ora chi sono coloro che ne sono esonerati: Ecco di seguito anche una pratica infografica che riassume un po le informazioni prencipali sul Conseguimento dei 24 CFU per tutti coloro che vogliono partecipare al concorso scuola 2020 per diventare docenti: Il decreto legislativo evidenzia che chi non ancora ha conseguito la laurea potrà integrare i crediti formativi mancanti a titolo gratuito, mentre, chi è già laureato e deve integrare gli esami potrà farlo pagando al massimo 500 euro, che saranno ridotti in proporzione al reddito e al numero di crediti da conseguire.